Home » Articoli » Il permesso di pesca in Mare resta gratuito!

Il permesso di pesca in Mare resta gratuito!

Il permesso di pesca in Mare resta gratuito!
4.3 (85%) 4 votes

Licenza di pesca in mare: ritirato l’emendamento che la voleva a pagamento
pesca-in-mare-licenza-gratuita
La FIPSAS, sul suo sito, ha comunicato una notizia che in molti aspettavano. L’emendamento che istituiva la licenza di pesca in mare a pagamento è stato ritirato dal senatore che lo aveva presentato. La proposta aveva destato non poche critiche, perché i fondi raccolti dalla licenza sarebbero stati destinati al supporto della pesca professionale, sebbene il dazio avrebbe colpito i pescatori sportivi e non i professionisti. “Questo è un giorno da ricordare, una tappa storica, sia perché ha evidenziato un rafforzamento nelle relazioni federali con la Politica e il Governo, che per una volta sono stati al nostro fianco in questa battaglia irritante per i modi e gli obiettivi che si proponeva (dare i soldi dei pescatori sportivi ai professionisti…) sia perché l’appello della Federazione per il diretto coinvolgimento di tutti i pescatori sportivi e ricreativi italiani, anche non tesserati alla FIPSAS, nella forma di protesta realizzata con l’invio delle email, è stato accolto e recepito con un successo inaspettato. Quindi mi sento in obbligo di ringraziare anche tutto il popolo dei pescatori per aver creduto nella nostra azione”. Queste le parole del presidente della FIPSAS, associazione che si è molto battuta per eliminare questo emendamento. Dunque, la protesta da loro organizzata e concretizzata nel massiccio invio di email al governo, al ministero per l’agricoltura e ai parlamentari, ha dato i suoi sfrutti. Certamente, con questo ritiro si placheranno i malumori di queste ultime settimane, che hanno infervorato non poco i pescatori sportivi e ricreativi italiani. L’importante è che tutto si sia concluso per il meglio, non tanto per l’eliminazione di un pagamento, ma soprattutto per il mancato versamento della quota raccolta alla pesca professionale. Si sa, tra sportivi e professionali non scorre buon sangue e questo emendamento aveva inasprito ulteriormente i rapporti conflittuali tra le due categorie.

Questa è una vittoria di tutti i pesca sportivi!

Evviva la pesca.

Alessio

Approfondimenti:

Link comunicato sito fipsas

Un commento

  1. Antonio Scidone

    E’ bene che sia stato ritirato l’emendamento, ma non si conosce fino a quando è valida l’iscrizione a far data dal 31.12.2015.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Computer doc