Home » Articoli » 5 Consigli per prendere le trote in fiume

5 Consigli per prendere le trote in fiume

5 Consigli per prendere le trote in fiume
Vota questo contenuto
Consigli per prendere le trote

Consigli per prendere le trote

Qui 5 semplici regole per prendere le trote in fiume:

1) Avvicinati alla sponda senza far rumore;

2) Osserva bene come pescano i pescatori che hanno catturato il pesce

3) Usa dei fili poco visibili, magari usa fili al fluor carbon

4) Cerca la trota dove si nasconde, dietro i grandi sassi e dove l’acqua è più ossigenata.

5) La trota è un pesce molto difficile, non scoraggiarti insisti (Forse questo è il punto più importante)

Dimmi la tua 🙂
Sono sicuro che da 5 potrebbero diventare molti più consigli… Posta di seguito il tuo commento con il tuo consiglio.

Ti potrebbe interessare anche la tecnica di pesca alla trota.

About Alessio

Alessio Turriziani è il Fondatore e Responsabile del progetto PescaOk.it https://plus.google.com/118139127073698735363/

7 commenti

  1. Ottimi consigli, ma il primo consiglio, secondo me, è questo: Vai a pesca su un fiume nel quale vi siano delle trote!… :-). Dico questo perchè ho un amico che quand’era alle prime armi mi raccontava sempre di non riuscire a prendere le trote pur impegnandosi tanto… solo dopo un pò ho scoperto che pescava trote in acque in cui c’erano solo ciprinidi.

  2. Ho trovato questo sito su google, sto leggendo con gusto tutti i post che riesco… e’ semplicemente fantastico, complimenti.
    sono inesperto ma grazie alle vostre indicazioni credo che migliererò di molto la mia tecnica di pesca,
    grazie.

  3. msaccuman@yahoo.it

    Se ami veramente la pesca alla trota,devi avvicinarti ad essa con modestia,non si va per fare cestino,ma per imparare dalla natura percio tutte le volte che torni a cestino vuoto,fatti una domanda,ho imparato qualcosa di nuovo oggi???? e sarai ugualmente appagato.Dunque,secondo mè…….avvicinarsi lentamente senza scalpitare o fare qualsiasi rumore non rompere rami spostare sassi chiacchierare forte (meglio soli,ma non lo dite a nessuno….)attenzione al sole non creare ombre in acqua,se possibile vai chino ed alzati poco a poco per studiarti il tratto d’acqua che hai davanti,devi leggere l’acqua,è importantissimo,quando saprai questo sarai molto avvantaggiato rispetto tutti gli altri.Il resto riguarda l’attrezzatura (canne,mulinelli,lenze ,ami senza ardiglione,eccecc….)Avrai molta piu soddisfazione se pagherai l’esperienza con il tempo, comunque non ti vergognare di chiedere con rispetto,a qualche pescatore piu’ anziano, qualche consiglio,il vero pescatore qualche consiglio te lo da'(qualcuno è top sicret)dipende sempre da come tu ti aprocci ad esso.Ricordati che l’atrezzatura, il vestiario ,il mulinello,ecc…al pesce non interessa quantol’hai pagato,la differenza la farai tu.I negozianti in genere tendono a venderti di tutto (tanto ritornreai,cosi ti rifilo qualcos’altro e guadagno ancora).fidati di qualche amico anche casuale,oppure di qualche vecchietto (come il sottoscritto).Bagnati le mani con il pesce,se possibile slamalo ancora in acqua,non sollevarlo mai a mo di trofeo non perdere tempo a misurarlo,se ne liberi qualcuno e ne tieni soltanto uno,ma bello,forse non farai bella figura con gli amici,ma tu,ti sentirai un campione.ciao

  4. Ciao! che attrezzatura usate voi per pescare sull’Adige ??????:)e quali sono le zone migliori tipo zona a, b zona trofeo, zona no kill

    • Ciao attrezzatura da Adige per lo spinning è una canna 210/240 cm a seconda di come ti trovi meglio, il casting, vista la portata deve essere medio, calcola che puoi trovare forti correnti o posti più calmi, io ultimamente sono passato alla 14-40 shimano che di solito è un casting abbondante 🙂 nel senso che se usi un canna con casting più preciso 10/30 vai bene. Io però pesco un po pesantino, dipende dal tuo target. poi puoi usare un buon monofilo, non scendere sotto lo 0,20 e poi artificiali e cucchiaini, devi solo sperimentare un po le zone di pesca…

  5. conosci qualche articolo approfondito sull’argomento?
    grazie
    Marco da Cremona.

  6. Ciao pescare le trote è davvero difficile, io mi sono avvicinato a questa pesca dallo scorso anno con buoni risultati anche grazie al tuo articolo sulla tecnica, grazie Pescaok…

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Computer doc