Home » Articoli » Intervista a Walter Arnoldo, pescatore trentino, giornalista ed albergatore

Intervista a Walter Arnoldo, pescatore trentino, giornalista ed albergatore

Intervista a Walter Arnoldo, pescatore trentino, giornalista ed albergatore
Vota questo contenuto

Walter Arnoldo è un espertissimo e squisito pescatore trentino, che oltre a pescare da una vita gestisce l’Hotel Sport a Levico Terme insieme alla sua famiglia, ho voluto intervistarlo perchè credo che la sua bravura e il suo modo di essere siano un esempio per chi vuole iniziare, ma anche per chi vuole raffinare la sua tecnica. E se volete conoscerlo e conoscere la sua famiglia andate a trovarlo e vi sentirete “a casa” e salutateli anche da parte mia.

 Di Alessio Turriziani

 

Alessio.  :  La domanda di rito, quando hai iniziato a pescare e con quale tecnica?

Walter.  : Ho iniziato a pescare quando avevo 4, 5 anni, seguendo un cliente del mio albergo, che pescava le scardole sulla spiaggia di Levico.. Ricordo tutto come se fosse ieri!

A.  : Oggi prevalentemente peschi a spinning. Puoi dirci perché hai scelto questa tecnica e cosa si prova a pescare una trota da quasi 10 kg, come hai fatto tu?

W.  : Pesco esclusivamente a spinning, Alessio! La mia trota è stato una cattura eccezionale, come tu ben sai, avvenuta in un periodo particolare della mia vita (linfoma, chemioterapia, ecc) e quindi puoi immaginare che importanza e che affetto nutro, per questa marmorata, l’unica che io abbia mai portato a casa e che oggi figura imbalsamata nella parete dedicata alla pesca, all’Hotel Sport.

A.  : Molte persone – e io sono tra queste – credono fermamente che la pesca sia e debba rimanere uno sport alla portata di tutti. Non tutti sono d’accordo, però:  qualcuno vorrebbe che alcune tecniche e alcuni concetti fossero patrimonio solo degli “addetti ai lavori”. Tu cosa ne pensi?

W.  : La pesca DEVE essere aperta a tutti! Fosse per me, la insegnerei nelle scuole, he he he…
La mia più grande soddisfazione, è vedere giovani che nonostante i tempi moderni traboccanti di tecnologie, riescono ancora ad apprezzare una giornata in libertà, al contatto della Natura, in riva ad un fiume o ad un lago.

A.  : Quasi dieci anni fa, ti ho chiesto di portarmi a pescare e tu lo hai fatto, anche se non ci conoscevamo bene. Qual è lo spirito che ti spinge a pescare con altri pescatori e, soprattutto, a insegnar loro ottime tecniche, senza nessuna remora a svelare i “tuoi segreti”?

W.  : E’ vero, Alessio. Non so dirti perchè, sinceramente! Il mio più grande problema,  pescando, è trovare solo il tempo per poterlo farlo! Quel giorno assieme a te, nel Rio Val Sorda, l’ho semplicemente trovato, il tempo! Poi è anche sicuramente una questione di “feeling”, per dirla con Mina e cocciante: se una persona ti piace e condivide la tua stessa passione, per me è un piacere, pescarci assieme.

A. : Qual è la capacità più grande che un pescatore a spinning di lago o fiume deve avere? E qual è il consiglio che dai ai pescatori che vogliono capire come pescare nei diversi ambienti?

W. : Ti rispondo semplicemente con questo “aneddoto”, Alessio: sai cosa rispondo, a tutti i clienti/pescatori che mi chiedono qual’è l’esca migliore per pescare nelle acque del Trentino? L’esca migliore è il TEMPO… se si trova il tempo per pescare, prima o poi i pesci si prendono!

E’ una risposta che ben si adatta alla tua domanda.

A. : Una delle cose più importanti (e più difficili) per un pescatore, principiante e no, è capire dove cercare i pesci. Per questo avere il consiglio di un esperto è sempre utile. Qual è il tuo segreto per “leggere l’acqua”?

W.  : Potrei dirti di leggere la risposta alla domanda precedente. Aggiungi l’esperienza, da “soffiare” sicuramente a chi pesca da più anni e, se possibile, farne tesoro.

A. : Noi di PescaOk promuoviamo da molti anni una campagna di sensibilizzazione per la pesca e i disabili. Cosa pensi di questa iniziativa? Tu vivi sul Lago di Levico: sai se il tuo lago è stato o sarà attrezzato con piazzole che permettano anche ai disabili di pescare?

W. : Credo sia una lodevole campagna, complimenti a te e a PescaOk. A Levico non ricordo una cosa del genere, ma sono sicuro che se tu avessi bisogno di organizzare qualche cosa in merito, l’associazione dei pescatori levicensi, sarebbe sicuramente in grado di aiutarti. Sottoscritto ovviamente compreso.

Grazie.

Alessio Turriziani

 

Chi è Walter Arnoldo

Walter Arnoldo

Walter Arnoldo

 

Walter Arnoldo, nato a Levico Terme, il 13 febbraio del 1967.
Professione albergatore, con la passione della pesca fin da piccolo!
Da oltre 20 anni, collaboratore di alcune testate storiche di pesca, quali Spinning,
Speciale Spinning, Pesca In e il Pescatore Trentino.
Attualmente scrive i suoi articoli dedicati allo spinning, per Pescare in Trentino

 

 

 

 

 

! Potrebbe interessarti anche l’intervista a Matteo de Falco.

 

 

About Alessio

Alessio Turriziani è il Fondatore e Responsabile del progetto PescaOk.it https://plus.google.com/118139127073698735363/

Un commento

  1. E’ si lo conosciamo Walter grande pescatore e grande uomo.
    Complimenti per il sito.
    Cristian

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Computer doc