Home » Articoli » Aumento costo licenza da pesca, lo trovi giusto?

Aumento costo licenza da pesca, lo trovi giusto?

Aumento costo licenza da pesca, lo trovi giusto?
Vota questo contenuto

licenza-pesca-2013-veneto-pescaokCiao a tutti,

da qualche tempo in Veneto, la regione dove vivo (e cmq in generale in moltissime regioni), è aumentato il costo della licenza per la pesca sportiva, che da qualche anno stazionava sui 22,72 euro, oggi è arrivata a ben 34 euro! 50% in più!

Non so quali possano essere i motivi dell’aumento, tuttavia posso esprimere un mio commento personale in merito.

Ad oggi la situazione italiana, non è delle migliori, le persone “normali” quelle che guadagnano uno stipendio nella media, non arrivano alla fine del mese e la pesca come molti altri hobby è una delle poche distrazioni che rasserena la mente.

Partendo da questo mio pensiero dico che non trovo giusto, a fronte di nessuna spiegazione o servizio aggiuntivo aumentare uno svago in un momento come questo.

Di soldi allo stato con le tasse (per chi le paga) ne diamo abbastanza.

Uno sport come la pesca non può e non deve diventare “roba per chi se lo può permettere…”

 

Dimmi cosa ne pensi, commenta questo articolo
(ricordati di moderare le parole, commenti pesanti non verranno pubblicati).

Grazie mille.

Alessio Turriziani

About Alessio

Alessio Turriziani è il Fondatore e Responsabile del progetto PescaOk.it https://plus.google.com/118139127073698735363/

11 commenti

  1. si in friuli son 55 ma pagati quelli non paghi altro.
    In veneto sono 34 € licenza zona B + 10 € tesserino zona a + 28 € di fipsas per il modico totale di 72€, e aspettiamoci una licenza da pagare per il mare dato il censimento fortemente voluto dalla fipsas

  2. è vero che 35 euro l’anno sono tanti, figuriamoci i 55 del friuli ( se ho letto bene ) ma sarebbe giusto pagarli, togliendo la tessera fips e usarli per ripopolamenti eccetera,per la pulizia già paghiamo fiumi e fossi

  3. msaccuman@yahoo.it

    Sono un pensionato( dopo 43 anni di contributi) fino a 2 anni fa pescavo beatamente nelle acque dell’Alto Adige,ora mi sono trasferito in Friuli pesco in mare,Ho tutto da imparare ,pago volentieri il dovuto della licenza per acque interne,(non voglio assolutamente polemizzare)ma è una delle poche cose che posso ancora fare,quindi concedetemelo,ma di una cosa vorrei portarvi a conoscenza,questa mattina sono uscito per un paio di ore,(dipiu’ non avrei potuto) ho aquistato una scatola di “coreani”ad euro 4 ed all interno ho trovato 14 vermi dei quali 1 marcio 7 di buona misura e gli altri 6 ho faticato ad infilarli sull amo IO DICO CHE E’ UN FURTO…

  4. sono della provincia di siena io dopo anni a pagarla, quest’anno non la faccio! tanto non controlla nessuno..mi scoccia pagare 35€ (che per me è un vero e proprio furto legalizzato) se poi non c’è nessuno a vigilare e a pulire le sponde! stessa cosa per la raccolta funghi!

  5. Scusate, io ho rinnovato la licenza in Lombardia ed ho versato euro 22,72. Qualcuno mi sa dire se è corretto, spero che nn ci siano stati aumenti.

  6. Friuli Venezia Giulia 55 Euro. Battuti tutti

  7. Anch’io vivo nel Veneto in provincia di Verona e trovo vergognoso un aumento simile (ben € 12,00 in un sol colpo senza contare che è aumentata anche la FIPSAS).
    E cosa ne fa la Provincia di Verona con questi soldi visto che abbiamo canali che abbondano di rifiuti galleggianti in corrispondenza di tutte le chiuse ?
    Allora hanno ragione ad abolire le province e spero presto !!!

  8. i soldi li prendono volentieri ma i ripopolamenti non ne fanno più con scusa del patto di stabilità e noi comuni pescatori lo prendiamo ….. ….. .. …..

  9. in toscana il costo è 35 euro (e sono gia divesi anni ) e non esiste più li libretto che scadeva ogni 5 anni

    • ti confermo che anche in veneto non esiste più la classica licenza o libretto come lo hai chiamato tu, ma si fa solo il versamento annuale.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Computer doc