Home » Itinerari di pesca » Pesca lago Ledro

Pesca lago Ledro

Pesca lago Ledro
Vota questo contenuto

Una veduta del lago di Ledro.

A pesca nel lago di Ledro.

Fiumi, torrenti, laghi: nel Garda trentino non mancano luoghi dove praticare la pesca.

Sul fiume Sarca si trovano angoli caratteristici, forre naturali raggiungibili senza troppa difficoltà, soprattutto nel territorio delle Marocche di Dro. Qui vi sono anfratti di roccia e d’acqua nei quali tutte le specie di trota lacustre trovano il loro habitat naturale. Molto pittoresca è anche la gola del Limarò, a una ventina di chilometri da Riva del Garda, che scende da Tione fino all’abitato di Sarche.

Le acque del Lago di Garda sono demaniali: è quindi valida la licenza di pesca governativa rilasciata dalla Provincia di appartenenza.
Per gli stranieri serve una licenza di pesca – da 20,66 Euro – con validità illimitata su tutto il territorio nazionale.

Per gli altri laghi e fiumi del Trentino occorrono inoltre dei permessi giornalieri rilasciati sul posto.

Richiedi la licenza di pesca per stranieri presso

ISPETTORATO DISTRETTUALE FORESTALE DI RIVA DEL GARDA Centro Commerciale 2000 – Via S. Nazzaro, 2/d

Tel. 0464/552338

Apertura: da lunedì a venerdì – 8.15 – 12.30 / 14.00 – 17.00
Per informazioni: Stefano Trenti (Ass. Pescatori Basso Sarca) – Tel. 0464 531023;

Romano Masè
(Servizio Faunistico Provinciale) – Tel. 0461 495993

AMICI DELLA TIRLINDANA Via Ballino, 3/b – 38066 RIVA DEL GARDA Tel. 0464 556379; www.tirlindana.supereva.it

Divieti e misure per il lago di Garda

  • Trota fario 15.10 / 15.01 30 centimetri
  • Lacustre 15.10 / 15.01 centimetri
  • Carpa 01.06 / 30.06 30 centimetri
  • Tinca 01.06 / 30.06 25 centimetri
  • Luccio 01.03 / 30.04 40 centimetri
  • Persico 15.04 / 15.05 18 centimetri
  • Temolo 01.10 / 30.04 30 centimetri
  • Coregone 15.11 / 15.01 30 centimetri
  • Carpione 15.11/ 31.01-20.6/20.08 30 centimetri

Permesso giornaliero:

Per lago di Ledro: sempre aperto.
Ufficio turistico, Via Nuova, 9
Bezzecca – tel. 0464/591222

Sport bazar, Via Maffei, 85 – Molina – tel. 0464/508197
Bar centrale, Piazza Garibaldi, 3 – Bezzecca – tel. 0464/591530
Hotel Stella Alpina – Lago di Tenno – tel. 0464/502121
Hotel Bella speranza, Ville del Monte – tel. 0464/502120
Permesso giornaliero: € 3,00, con licenza FIPSAS 1€ per 1 settimana

Per il lago Bagatol

Dro Pesca sportiva. INFO: tel/fax 0464/504146 – 0337/458744, riferimento: Luciano Matteotti.
Aperto tutti i giorni 01.01 30.11. Orario/: 8.00 – 12.00 / 13.00 – 17.30.
Disponibile anche il servizio bar. Web: www.lagobagatol.com.
Nota: Sul lago Bagatol è permessa la pesca sportiva, anche senza licenza o permessi particolari.

Prezzi : € 12,00 (Lit. 23.235) = 6 trote; € 7,80 (Lit. 15.102) = 3 trote. Si effettua noleggio e vendita di attrezzatura da pesca.
Note: per i fiumi e i laghi controllare bene le misure e i divieti scritti sui permessi.

Per fiume Sarca (Limarò escluso), lago di Toblino, Cavedine, Santa Massenza e Lagolo

Riva del Garda
Pesca e sport Merighi, v.le Pilati, 14 Tel. 0464/554778
Elite sport, via Canella, 14/ b Tel. 0464/551800
Arco, Hotel Aurora, via Santoni, 58 Tel. 0464/516147
Torbole, Bar Mecki, via Matteotti, 5 Tel. 0464/505191
Dro, Hotel Centrale, piazza Repubblica, 22 Tel. 0464/504388;
Green Bar, via Roma, 2 Tel. 0464/504549;
Lago Bagatol, Dro, strada statale Dro, Pietramurata Tel. 0464/504146
Pietramurata, Bar Parete Zebrata, Gaggiolo, 4 Tel. 0464/507146

Per lago di Cavedine
Bar Pizzeria Windsurf, via lungo Lago, 25 Tel. 0461/568340
Sarche, Hotel Ideal, via Caffaro, 41 Tel. 0461/564131
Fiume Sarca: 13.02 30.09 mar-mer-ven chiuso – festivi esclusi
Fiume Sarca ( Limarò ): Max 15 permessi giornalieri,
Bar Parete Zebrata, Gaggiolo, 4 – Tel. 0464/507146
Lago di Toblino, Lago di S.Massenza, Lago di Cavedine 01.01 30.09
Lago di Lagolo 01.05 30.09 gio chiuso – festivi esclusi
Lago di Tenno: 05.03 30.09 – Ven chiuso – esclusi festivi.
Hotel Stella Alpina – Lago di Tenno – tel. 0464/502121
Hotel Bella Speranza, Ville del Monte – tel. 0464/502120

Un commento

  1. Peccato che non sia possibile acquistare un permesso quindicinale o mensile che sia valido per tutte le acque del comprensorio.
    Basterebbe ripartire gli incassi per tale tipo di permesso tra le varie associazioni di gestione evitando così che i turisti pendolino da una parte all’altra e rendendo altresì il tutto più semplice.
    Grazie.
    Saluti

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Computer doc