Home » Ricette di pesce » Sarde Farcite

Sarde Farcite

Sarde Farcite
Vota questo contenuto
sarde 007

Foto 7, piatto finito

Sperando di farVi cosa gradita vi invio questa ricetta che ho gustato proprio oggi a pranzo.

SARDE FARCITE

Ingredienti:

mezzo chilo di sarde freschissime (circa 24/26 sarde);
70/80 gr. di mollica di pane raffermo;
un uovo;
un ciuffo di prezzemolo;
uno spicchio di aglio;
un pomodorino piccolo;
sale, pepe e olio extravegine di oliva q.b.

Preparazione:

Eviscerare, pulire e decapitare le sarde, avendo cura di eliminare anche la coda;
facendo pressione con le dita, aprire le sarde dalla parte ventrale fino al peduncolo caudale ed estrarne con delicatezza la lisca centrale;
distendere metà delle sarde diliscate per il lato della pelle in una padella anti-aderente precedentemente irrorata con un filo di olio extravergine di oliva e salarle;

preparare una farcia con la mollica di pane, un filo d’olio extravergine di oliva, un uovo, il prezzemolo e l’aglio tritati finemente, il pomodorino tagliato in piccoli cubetti e con una presa di sale e di pepe e lavorarla fino a che non sia ben amalgamata; se la farcia dovesse risultare troppo morbida, aggiungere un po’ di pangrattato fino a raggiungere la consistenza desiderata, se, invece dovesse risultare troppo dura, aggiungere qualche goccia di latte;

quando la farcia sarà pronta, distribuirla uniformemente su ciascuna delle sarde già disposte nella padella, quindi coprire tutte le sarde farcite con l’altra metà delle sarde in modo da mettere una sarda su ogni sarda farcita avendo cura di adagiarle per il lato della carne, lasciando la pelle a vista;

salare, pepare q.b. ed irrorare con un filo di olio extravergine di oliva, quindi spolverizzare con un po’ di pangrattato e con la farcia che dovesse eventualmente avanzare;

cuocere a fuoco lento per circa 15 minuti avendo cura di coprire la padella con un coperchio e spruzzare con un po’ di vino bianco qualora le sarde dovessero asciugarsi troppo e cominciare ad attaccarsi alla padella;

a cottura ultimata, far riposare qualche minuto e servire tiepide od anche fredde. Buon appetito!

La ricetta si presta bene ad essere realizzata anche con alici (o acciughe) medio-grandi o con piccolo sgombri o sugarelli; ovviamente la ricetta va bene anche per la cottura in forno su carta da forno o in teglia precedentemente irrorate con un filo di olio extravergine di oliva, per circa 15/20 minuti a circa 200 gradi.

p.s. la foto dalla 001 alla 005 mostrano le sarde prima della cottura – le foto 006 e 007 le sarde cotte e intiepidite.

Buon lavoro, Carlo Caserta

sarde 006

Foto 6 Piatto finito

sarde 005

Preparazione sarde 5

sarde 004

Preparazione sarde 4

sarde 003

Preparazione sarde 3

sarde 002

Preparazione sarde

sarde 001

Preparazione sarde

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ringraziamo Carlo Caserta per averci regalato questo splendido piatto.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Computer doc