Home » Test e Recensioni » Recensione mulinello Aernos 2500 FB

Recensione mulinello Aernos 2500 FB

Recensione mulinello Aernos 2500 FB
5 (100%) 1 vote

Aernos 2500 FB mi ha conquistato per la pesca in laghetto e spinning leggero

aernos-2550-fb

Ho provato per voi uno degli ultimi arrivati di casa Shimano, il mulinello Aernos 2500 FB.

Avevo già recensito il modello 3000 SFA qui e ora vediamo questo e le differenze tra i due:

Le specifiche del mulinello Aernos 2500 FB:
5 cuscinetti a sfere più 1 a rulli, Tecnologia P4, sistema Dyna-Balance, Vari Speed II, super stopper II, AR-C per controllo del filo
1 Bobina di ricambio (sempre molto utile)
Rapporto di recupero 5.0:1, peso 250 gr

Lo trovate nel catalogo Shimano alla pagina 21.

Ho acquistato questo mulinello perché il 3000 SFA mi aveva bene impressionato e visto il costo abbordabile, ho sostituito un altro vecchio Exage per la pesca in laghetto.
Diciamo che in questi mesi, complice anche un amico molto esperto, ho deciso di rinnovare l’attrezzatura.

Come l’altro modello, la fattura è ottima e la scorrevolezza buona.
Anche la frizione fa il suo dovere.

I risultati sono positivi e, soprattutto, è un mulinello che regala belle sensazioni: è questa la cosa più importante. L’ideale sarebbe che, prima di acquistare, potessimo provare le attrezzature ed è per questo che io le acquisto e le provo per voi! Un vero masochista!

Per quanto riguarda le differenze rispetto all’altro mulinello, l’Aernos 2500 FB presenta delle caratteristiche che mi sono piaciute di più e altre meno.
Mi sono piaciuti:

– I sei cuscinetti (presenti anche nell’altro modello)
– La bobina alleggerita scorre bene e lo smusso è a 45° per migliorare l’uscita del filo
– Il corpo robusto e leggero: il materiale XGT-7 è più leggero e resistente ed è anche migliore esteticamente
– La tecnologia P4 e la presenza di ingranaggi X-Ship, che sono di solito su mulinelli di fascia più alta
– Il rapporto di recupero è l’affidabile 5.0:1 con max. drag 5kg.
– Il prezzo è in linea tra i 75 e i 90 euro
– La grandezza di questa bobina è maggiore di quella del modello 3000 shallow, infatti può contenere 160mt di 0,25 invece che 140mt

Non mi è piaciuto:
– La manovella in plastica e non in EVA (anche se è una plastica diversa dagli Exage): sembra infatti avere più grip e non scivola dalle mani.

Come va in pesca?
L’ho accoppiato alla canna Aernos GT 6-440 GT per la pesca in laghetto (potete vedere qui la recensione) e devo dire che questo è un combo che si sposa benissimo per la trota di lago.
Il mulinello è estremamente affidabile e sensibile. Diciamo che in un contesto in cui il bilanciamento dell’attrezzatura è molto importante, questo mulinello si rivela molto versatile.

Come già scritto, l’ho preferito agli Exage perché, nonostante il prezzo sia contenuto, Shimano ha fatto un grosso sforzo tecnologico e anche a livello commerciale ha mantenuto un prezzo basso.

Penso che non si debbano spendere più soldi del dovuto per i propri hobby, tuttavia, non ne faccio un discorso di spreco ma di bilanciamento tra quello che mi serve e quello che compro.

Penso che il mulinello Shimano Aernos 2500 FB possa essere una scelta giustissima sia per la pesca in laghetto che per lo spinning leggero.

La caratteristica principale, ossia l’affidabilità, è comprovata anche dai 3 anni che Shimano offre in garanzia.

E se pensate che i mulinelli non si rompano beh, provate a usarli 2/3 giorni a settimana per mesi e poi ne riparliamo 😉

A chi lo consiglio?
Come ho già detto, lo consiglio a chi pesca in laghetto e a chi fa spinning leggero.

Il voto che gli do è un bel 7. Peccato per la manovella, mi sarebbe piaciuta molto quella in EVA del 3000, ma non si può avere tutto.

Alla prossima.
Alessio

ecommerce di articoli per la pesca

About Alessio

Alessio Turriziani è il Fondatore e Responsabile del progetto PescaOk.it https://plus.google.com/118139127073698735363/

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Computer doc