BENVENUTO NELLA COMMUNITY DI PESCAOK.it se sei già registrato e non riesci ad entare prova a resettare la password Clicca Qui. Se hai bisogno di aiuto scrivimi a info@pescaok.it

scelta della canna trota lago

0 voti
1,092 visite
Ciao,  mi chiamo Andrea e sto valutando di comprare una canna da 4mt. 4-8 gr per gare di pesca in laghetti, alla ricerca di trote rambo. Vorrei due consigli.  La grammatura del piombo.( io pensavo a 4gr  filo nailon da 18  girella tripla terminale in fluocarbon da 14 e amo dell 8) e questo è il primo turno dove ce tanto pesce per il ser ondo pensavo di cambiare il piombino e di mettere un ghost da 4 gr considerando che le trote potrebbero scarseggiare e rallentare.  E giusto?  Il secondo consiglio rigurda la grammatura della canna descritta sopra. Visto la pesca che faccio in relazione alla grammatura che utilizzo va bene oppure è sotto o sovra dimensionata?  Dato che potri pescare a che con un 3 gr?!  Grazie e cordiali saluti
quesito posto 22 Febbraio 2015 in Trota lago da andrea-crepaldi (14 punti)
modificato 24 Febbraio 2015 da aleturboss

1 Risposta

+1 voto
 
Risposta migliore
Ciao Andrea,

il terminale, non scendere così basso, stai sul 18 anche il terminale, sopratutto in partenza quando devi far velocità non puoi avere solo un 14. Tieni conto anche che quando slami, al primo turno tra la concitazione della gara e la smania di far in fretta perché sei sul pesce, un 18 ti da maggiori garanzie. Molti pensano che una 14 sia meno fisibile al pesce e dia maggiori opportunità. Questo è vero in rarissime occasioni, nel 95 % dei casi non serve a nulla avere unterminale così sottile. Discorso cambia totalmente rispetto alla pesca in fiume per esempio del cavedano, li il terninale è fondamentale per rendere l'esca il più naturale possibile.

La differenza maggiore tra il piombino ed il gost non è nuovamente nella vibilità della zavorra, ma nella sua azione di pesca. Il piombo scende più velocemente e la sua azione migliore e farlo lavorare radente il fondo, facendolo salire e scendere con l'azone della canna, mentre il gost (o vetrino) avendo un peso specifico minore, ha un azione intermedia e si riesce a tenere una linea di pesca più alta rispetto al fondo.

Per la grammature della canna, rispetto alla zavorra, è un discorso molto personale. In linea teorica, per semplificare molto il concetto è che con quella canna sarebbe per pescare con un 4 grammi a piombino, quindi sul fondo e con un 8 grammi con bombarda a galla. Poi interviene la soggettività. In che senso? Nel senso che se ti piace pescare con una canna scarica, userai per la stessa canna con un piombino da 3, se al contrario ti piace molto carica pescerai anche con un piombino da 5 o da 6, ma questo è soggetivo, va a gusti.

Ciao
risposta inviata 23 Febbraio 2015 da cesareone Staff POK (5,084 punti)
Selezionata 24 Febbraio 2015 da andrea-crepaldi
Grazie della risposta.  Per il filo ok. Per il piombino e il vetrino ho capito che con il piombino lavoro di tremarella o salterino. Mentre col vetrino usero il sistemino. Quindi una pesca più regolare.( ho capito anche la differenza di azione di  queste due zavorre)  come tattica e giusta? Invece sulla canna devo dire che è la prima volta che provo la tremarella qundi il mio timore e quello nella fase di tremarella il piombo picchi troppo forte impedendomi di sentire la presenza  del pesce. Quindi mi sto domandando se e meglio la canna da 4-8 gr oppure quella da 0-4 gr. Il pro per la 4-8gr e che anche con un piombino da 3gr quindi scarica credo che la sensibilità della presenza sia cmq buona. Mi sbaglio? Ti ringrazio nuovamente del tempo dedicato a domande ripetitive e noiose
Ciao Andrea mi chiedi "...come tattica e giusta?..."
la risposta dipende, dalle circostanze. Se sono sul fondo, è meglio il piombino, se sono ad un metro dal fondo è meglio il vetrino. Se stai pescando in libera, puoi pescare con il vetrino ed aspettare che vada sul fondo, ma in gara, saresti penalizzato perché chi ti sta a fianco se pesca con il piombo arriva sul pesce prima.
Lasciando stare la preferenza personale, per la canna direi che puoi pescare con un 3 grammi, con una canna da 4-8, e saresti penalizzato solo nel caso di trote apatiche, quelle che mangiano quasi da ferme. In questo caso avendo la canna da 4-8 un cimino meno flessibile di una 0-4, la trota avvertirebbe la trazione della canna. Mentre nel caso di trote aggressive, non solo non avresti uno svantaggio, ma un vantaggio perché avento una canna più pronta puoi essere più veloce.

Ciao
Grazie grazie per l'ottima risposta mi hai tolto molti dubbi
Ciao Andrea se vuoi puoi valutare la risposta come migliore. Grazie

Domande correlate

+1 voto
2 risposte 1,194 visite
1,194 visite quesito posto 25 Gennaio 2014 in Trota lago da tommy94 (15 punti)
0 voti
1 risposta 272 visite
272 visite quesito posto 10 Febbraio 2014 in Canne e mulinelli da francesco47 (13 punti)
0 voti
1 risposta 143 visite
143 visite quesito posto 8 Ottobre 2016 in Licenza e Regolamenti da piero1954 (12 punti)
0 voti
1 risposta 236 visite
236 visite quesito posto 27 Febbraio 2014 in Fissa da pioschin22 Pescatore-New (66 punti)
...